Orthoplastia

Branca della podologia che mira a progettare e realizzare apparecchi ortesici anatomici e personalizzati creati artigianalmente.

Queste ortesi sono realizzate attraverso il silicone e hanno diverse finalità:

 

– CORRETTIVA:

Questi siliconi non possono essere applicati in tutte le persone.

Infatti il podologo, fin da subito, attraverso dei movimenti  dei segmenti scheletrici e delle articolazioni è in grado di valutare l’eventuale

correzione attuabile, mostrando già prima della produzione del presidio medico i vantaggi che ne trarrebbe. I siliconi correttivi sono l’alternativa

più efficace all’intervento chirurgico, la dove non è possibile operare,o nel caso in cui il paziente stesso non vuole sottoporsi ad intervento chirurgico.

 

– DI SCARICO:

I siliconi di scarico, sono efficaci dove occorre scaricare una zona di ipercarico o soggetta a sollecitazioni e/o attriti da parte della calzatura.

Indirettamente l’ortesi di scarico corregge, anche se poco, in quanto limita il dismorfismo biomeccanico.

 

– PROTETTIVO:

Il fine primario di tutti i siliconi è quello protettivo. Questo si ottiene riducendo il paramorfismo digitale e cercando di riequilibrare forze e pressioni.

In questo modo si cerca di ottenere la remissione del dolore e la riduzione della manifestazione infiammatoria, ottenendo di conseguenza un miglioramento della funzionalità podalica.

Oltre a proteggere il tessuto cutaneo preserva il piu’ possibile anche le articolazioni.

Questo tipo di silicone puo’ essere prodotto per qualsiasi tipo di persona